Digital Portrait by Designer Rocco Balzama

Belen-Rodriguez-digital portrait Digital Portrait Caterina Balivo Digital Portrait Goglino

Oggi come non mai abbiamo bisogno di nutrirci di bellezza (anche digitale). Come diceva Tarkovskij “Nessuno sa che cos’è la bellezza. L’idea che la gente si fa della bellezza, il concetto stesso di bellezza, mutano nel corso della storia assieme alle pretese filosofiche e al semplice sviluppo dell’uomo nel corso della sua vita personale”. E questo mi spinge a pensare che, effettivamente, la bellezza è il simbolo di qualcos’altro. Ma di cosa esattamente? La bellezza è simbolo della verità. Non dico nel senso della contraddizione “verità/menzogna”, ma nel senso di cammino di verità, che l’uomo sceglie. La verità, manifestata dalla bellezza, è enigmatica; essa non può essere né decifrata né spiegata con le parole bensì con una foto, un ritratto.

L’eccezionale bellezza di Belen, del suo viso e la forma perfetta del suo corpo hanno permesso alla showgirl argentina di guadagnarsi il titolo della donna più desiderata d’Italia. E’ indiscutibile che madre natura sia stata molto generosa con lei regalandole un fascino irripetibile.

La bellezza è come un miracolo, del quale l’uomo diventa involontariamente testimone.

Diventare un “Pittore” con Photoshop sembrerebbe facile anche perchè si ha a disposizione un massicci arsenale di strumenti potenti. La tentazione per gli artisti è quella di impiegarne il maggior numero possibile, ma questo può portare spesso a dei lavori piuttosto grezzi e poco definitivi. È possibile ottenere risultati sorprendenti con solo un set di strumenti limitati, evitando l’arduo compito di perdersi tra le infinite possibilità che il programma offre.

Amo rielaborare i ritratti. Perchè? Il motivo è molto semplice. Amo rielaborare ciò che vedo, piuttosto che quello che penso di vedere………L’unica limitazione….la fantasia.

rocco balzama logo